La rivoluzione dell’età dell’argento

Cambiare lavoro a qualsiasi età

Se è vero che l’età anagrafica non conta e che è uno stato mentale e non pura addizione algebrica, sono veramente moltissimi coloro che possono contribuire con tutto il peso della conoscenza ed esperenza dei loro anni (che in questo senso invece contano molto), producendo nuovi progetti di vita, dando il loro importante apporto

 in ciò che più desiderano e partecipado attivamente alla vita sociale. Inoltre per effetto dell’innalzamento medo del’età cambierà completamente il concetto di “pensione”, sia a livello individuale che sociale, vedi questo articolo
Chi vuole effettuare un passaggio da uno stile di vita orientato unicamente alla carriera  intesa in senso tradizionale per nuovi e più significativi orizzonti, oppure chi  non ha più pressanti impegni lavorativi perchè è arrivato alla pensione, ha grandi opportunità di aprire nuovi spazi di vita.

E’arrivato il momento in cui cercare valori e significati che forse non c’è stato modo di praticare precedentemente.  Coloro che poi desiderano esplorare nuovi fronti della propria vita si troverà pienamente partecipe di iniziative a forte innovazione sociale con un dialogo aperto non solo fra generazioni ma anche al contatto con tutto il mondo

Lascia un commento